Cassazione: querela spedita per posta autenticata

Aprire un negozio online senza partita Iva
1 Febbraio 2019
Pensioni, verso riscatto laurea a 50 anni
1 Febbraio 2019
Mostra tutti

Cassazione: querela spedita per posta autenticata

Lucia Izzo – Per la Suprema Corte la querela spedita a mezzo posta è valida se autenticata da un terzo, e ciò vale anche se il querelante è un pubblico ufficiale, ma agisce in veste di privato cittadino.
Fonte: New feed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *