L'email fa piena prova se non disconosciuta

Obbligare la moglie ad avere rapporti sessuali è reato
17 maggio 2018
Pensioni avvocati: cumulo gratuito operativo
17 maggio 2018
Mostra tutti

L'email fa piena prova se non disconosciuta

Lucia Izzo – Per la Cassazione l’email rientra nelle riproduzioni informatiche e forma piena prova se non viene disconosciuta la conformità ai fatti o alle cose ivi rappresentate.
Fonte: New feed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *